PARROCCHIA

PARROCO


EDIFICI DELLA CHIESA


ATTIVITA’ PARROCCHIA

L’attuale rinnovo pastorale proposto dal Vescovo di Pinerolo, monsignor Derio, sul quale l’intera diocesi è chiamata a riflettere per far fronte al “cambiamento d’epoca” che sta interrogando e coinvolgendo le nostre realtà ecclesiali, richiede una progettazione e un cammino unitario che superi le divergenze e, pur nella specificità e nella particolarità dei vari impegni, insegni a “lavorare” insieme.  

All’interno di un progetto occorre individuare una meta finale, un sogno che deve accompagnare il cammino quotidiano dando respiro a tutto il resto, un ideale che dia senso e significato all’agire concreto. La finalità di un progetto non è un’utopia, un qualcosa di irrealizzabile e fuori dalle possibilità ma appunto un sogno, una stella polare che guida il cammino di tutti. 

Dalla finalità nascono i diversi obiettivi che devono essere concreti, misurabili e realizzabili in tempi precisi e stabiliti in fase di progetto. La parola comunione verrà, innanzitutto, sviscerata sotto tre aspetti indicati nella lettera pastorale “Lo stupore della tavola”: 

  1. Comunione come avere qualcosa in comune che nasce dal nostro essere costruttori di fraternità (appartenenza); 
  2. Comunione come dono ricevuto e offerto che supera la dinamica del calcolo e dello scambio (condivisione); 
  3. Comunione come persone bisognose dell’altro, aperte al suo arrivo e disponibili all’incontro (relazione).

Andando ancora più nello specifico due sono gli obiettivi che ci poniamo per gli adolescenti, i giovani e gli adulti: un cammino di crescita umana-spirituale per ognuno di loro; l’aspetto di impegno pratico attraverso l’animazione a bambini e ragazzi. 

Chi può venirci a trovare? Ovviamente tutti, ma soprattutto:  

  • gli adolescenti e i giovani
  • gli adulti già impegnati in parrocchia o che frequentano con una certa regolarità i sacramenti; 
  • gli adulti in ricerca: le famiglie che portano i figli a catechismo, le famiglie con i figli che sono animatori in parrocchia; le famiglie e gli allenatori che ruotano attorno alla P.G.S. 

Quando puoi venire a trovarci?

Dal martedì al venerdì: dalle ore 16.00 alle ore 18.00 

Il sabato pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 18.00

MODULISTICA